Enel: analisi tecnica

Analisi tecnica.

Il titolo resta in zona in leggero rosso, i volumi sono nella media. Chiusura a a € 4,562, -0,18%.

Enel per continuare l’evoluzione verso l’alto dovrà superare la resistenza strategica che è posizionata a € 4,64. Quest’ultima violazione potrebbe far arrivare il titolo in area € 4,80/€4,85.

I primi segnali di debolezza e di vendita si vedrebbero se la chiusura si dovesse attestare sotto i € 4.30. Enel da inizio hanno ha guadagnato circa il 9%.

Si auspica che le indagini in corso (vedasi articolo di Repubblica cliccando qui) non abbiano risvolti negativi per la società. In ogni caso, non resta che attendere i risultati della trimestrale del 12 maggio.

Dividendo di € 0,09 con stacco cedola (saldo) in data 24 luglio 2017. Dividend yield 3,9387%.

NB Qualsiasi decisione d’investimento presa sulla base delle presenti analisi e/o informazioni è di esclusiva responsabilità dell’investitore e/o dell’utente che visita il sito.

Le presenti informazioni non sono da intendersi in nessun caso un consiglio o un sollecito all’acquisto e/o alla vendita e/o all’investimento e/o al risparmio.

(riproduzione riservata)

Lascia un commento