Banco BPM: ottima trimestrale!

Per continuare la mia analisi di BANCO BPM del 9 maggio 2017 qui di seguito i numeri in sintesi dell’ottima trimestrale. Visionabile cliccando qui.
  • Utile netto: € 117 milioni, +7,5%
  • Gestione operativa: € 438 milioni, +19,4%
  • Incremento delle coperture dei crediti deteriorati lordi:  50% vs 45,5 del T1 2016
  • Liquidità: oltre 22 miliardi pari al 13% degli attivi
  • CET1 Proforma phased-in 11,7%e fully phased 11,1%
  • Proventi operativi: € 1.213 milioni, € 1.181 al netto delle componenti non ricorrenti pari a € 32 milioni, +2,8% vs T1 2016
  • Commissioni nette: € 547 milioni, +16,9
  • Oneri operativi: € 775 milioni, -4,7%
  • Rettifiche nette su crediti: € 291 milioni, 61,2% rispetto ai € 750 milioni del T1 2016
  • Stock crediti deteriorati netti € 15 miliardi, -12,8% su base annua;
  • Coverage: 1) crediti deteriorati 48,2% vs 45,5% T1 2016 2) sofferenze 61,2% vs 59,9% T1 2016
Ribadisco quanto detto in precedenza. La capitalizzazione ora è di 4 miliardi. La trimestrale non fa che confermare quanto in corso di attuazione dal management.
Resto Long su BANCO BPM perché è un titolo troppo sottovalutato dal mercato. Ne riparleremo fra qualche mese quando i prezzi e la capitalizzazione saranno decisamente differenti.
NB Qualsiasi decisione d’investimento presa sulla base delle presenti analisi e/o informazioni è di esclusiva responsabilità dell’investitore e/o dell’utente che visita il sito.
Le presenti informazioni non sono da intendersi in nessun caso un consiglio o un sollecito all’acquisto e/o alla vendita e/o all’investimento e/o al risparmio.
(riproduzione riservata)

Lascia un commento